2006-2007

VICENZA-AREZZO

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-11-25
Partita: 
VICENZA-AREZZO
Risultato: 
2-0
Reti: 
22' Schwoch (V), 83' Paonessa (V)
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-3-2-1) Zancopè, Martinelli, Pesoli, Fissore, Nastos, Raimondi, Helguera, Padoin, Zanini (dal 68' Crovari), Sgrigna (dal 58' Paonessa), Schwoch (dall'89' Pietribiasi).

A disposizione: Spironelli, Viskovic, Vitiello, Vailatti. Allenatore: Cevoli.

Formazione ospite: 

AREZZO (4-4-2) Bressan, Capelli, Terra, Conte, Lombardi, Chiappara (dal 37' Bondi), Goretti, Di Donato, Croce (dall'87' Barbagli), Floro Flores, Volpato (dal 67' Martinetti).

A disposizione: Bremec, Ranocchia, Roselli, Bricca. Allenatore: Sarri.

Note: 

LA PARTITA. Alla tredicesima giornata il Vicenza riesce ad agguantare la prima vittoria di campionato e conquistare sul terreno del Menti, davanti al propri pubblico, tre fondamentali punti per la corsa salvezza. Il successo contro gli amaranto di mister Sarri è firmata al 22' p.t. da uno strepitoso Schwoch che, scavalcati tre avversari, serve Zanini che triangola consentendo al capitano di trovarsi faccia a faccia con il portiere. Il Vicenza chiude il primo tempo in vantaggio. Al 38' della ripresa il giovane talento Paonessa, servito da un cross di Padoin dalla sinistra, chiude definitivamente il match siglando il raddoppio con una conclusione angolata.

Arbitro: Morganti di Ascoli Piceno. Assistenti: Ettore Franzi di Verbania, Di Prisco. Quarto ufficiale: Filippo Meli di Parma.

Spettatori: 4.485 di cui 552 paganti per un incasso di 8.220 euro. Abbonati 3.933 per una quota di 29.245 euro.

Espulso: all'86' Terra (Arezzo) per gioco scorretto.

Ammoniti: Pesoli, Sgrigna (Vicenza); Volpato, Croce, Martinetti (Arezzo).

Angoli: 3-5.

Tiri in porta: 3-4. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 13-4.

Falli commessi: 16-21.

Fuorigioco: 13-4.

Recuperi: 2' p.t., 3' s.t..

Torneo: 
Serie B

VICENZA-TREVISO

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-11-18
Partita: 
VICENZA-TREVISO
Risultato: 
2-2
Reti: 
10' Padoin (V), 15' Russotto (T), 42' Schwoch (V), 94' Beghetto (T) su rigore.
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-4-2) Zancopè, Martinelli (dal 54' Scardina), Fissore, Nastos, Viskovic, Raimondi, Rigoni, Zanini (dal 65' Crovari), Padoin, Schwoch, Cavalli (dall'85' Vitiello).

A disposizione: Sterchele, Tecchio, Paonessa, Vailatti. Allenatore: Angelo Gregucci.

Formazione ospite: 

TREVISO (4-3-3) Avramov, Mallus, Viali, Lorenzi, Giuliatto, Gissi, Baseggio, Guigou (dal 46' Fietta), Russotto (dal 64' Fava), Beghetto, Quadrini (dal 64' Muntasser).

A disposizione: Montresor, Cottafava, Valdez, Vascak. Allenatore: Ezio Rossi.

Note: 

LA PARTITA. Scandaloso epilogo del derby con il Treviso, con un rigore inesistente al 94’ segnalato dal guardialinee che regala agli ospiti il 2 a 2 finale. Il match contro il Treviso, valido per la dodicesima giornata di campionato, si chiude con una incredibile decisione del guardalinee Lanciano che segnalava all'arbitro Zanzi un fallo di mano involontario di Fissore avvenuto nettamente fuori dall'area di rigore.
Il penality regalato ai trevigiani chiude, tra incredulità e rabbia generale, una partita che aveva visto i biancorossi subito in vantaggio al 10' con Padoin, servito dalla destra in area dal nostro capitano e chiudere il primo tempo con una rete di uno straordinario Schwoch al 42' che neutralizza il momentaneo pareggio avversario di Russotto al 15'.

Allo scadere del quarto minuto di recupero, in un match che avrebbe decretato la prima vittoria biancorossa in campionato e che il Vicenza poteva considerare in pugno, la sconcertante e penalizzante beffa. Dal dischetto trasforma l'ex Beghetto. Immediato il triplice fischio.

Arbitro: Zanzi di Lugo di Romagna. Assistenti: Roberto Iannello di Novi Ligure, Lanciano. Quarto ufficiale: Joannes Donati di Ravenna.

Spettatori: 4.659 di cui 731 paganti per un incasso di 11.663 euro. Abbonati 3.928 per una quota di 29.190 euro.

Espulso: all'84' Rigoni (Vicenza) per doppia ammonizione.

Ammoniti: Viskovic, Fissore (Vicenza); Mallus, Viali, Gissi (Treviso).

Angoli: 4-7.

Tiri in porta: 5-3. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 2-4.

Falli commessi: 16-16.

Fuorigioco: 4-6.

Recupero: 0'p.t, 4's.t.

Torneo: 
Serie B

SPEZIA-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-11-11
Partita: 
SPEZIA-VICENZA
Risultato: 
1-0
Reti: 
85' Varricchio (S)
Formazione locale: 

SPEZIA (4-3-2-1) Santoni, Giuliano, Fusco, Scarlato, Gorzegno, Ponzo, (dal 46' Baù), Greco (dal 77' Nicola), Frara, Alessi, Varricchio, Dionigi (dal 62' Russo).

A disposizione: Locatelli, Zamboni, Maltagliati, Rossi. Allenatore: Soda.

Formazione ospite: 

VICENZA (4-1-4-1) Zancopè, Martinelli, Pesoli, Fissore, Nastos, Crovari (dal 72' Tecchio), Vailatti (dal 52' Vitiello L.), Raimondi, Padoin, Pietribiasi (dall'85' Cavalli).

A disposizione: Sterchele, Viskovic, Zentil, Congiu, Paonessa. Allenatore: Angelo Gregucci.

Note: 

LA PARTITA. Il Vicenza non riesce, ancora una volta,  ad invertire la deficitaria situazione di classifica. Falcidiato dalle numerose assenze la formazione biancorossa contiene, nel corso del primo tempo, il gioco degli avversari proponendosi nell'area presidiata dal portiere Santoni con diverse incursioni, spesso in offside, di Pietribiasi che sarà poi sostituito da Cavalli per infortunio.
Lo Spezia di Soda detiene nettamente il possesso palla è si presenta più volte insidioso ma è nel corso della ripresa che la formazione di Gregucci conduce maggiormente il gioco con grinta e determinazione liberando, già nei minuti iniziali della ripresa, due azioni di Cavalli.
Al 8' s.t.  il Vicenza va vicinissimo al gol con una conclusione di Crovari che si spegne incredibilmente sopra la traversa.
Al 12' s.t. un potente calcio di punizione di Baù dai 25 metri costringe Zancopè ad una parata in due tempi. Due minuti dopo è ancora Cavalli che si libera di forza  in area impostando una conclusione.
Al 36' s.t. grande occasione per i berici; Padoin, in area, serve con un tocco Cavalli, al centro, che libera un tiro ravvicinato sul quale si fa trovare pronto Santoni.
Al 40' della ripresa lo Spezia passa in vantaggio. L'arbitro decreta il calcio di punizione a favore dei liguri per un fallo di Tecchio su Alessi. Alla battuta ancora Baù che serve Varricchio. L'attaccante stoppa la palla che supera Zancopè. La rete sancisce la vittoria delle aquile.

Arbitro: Iannone di Napoli. Assistenti: Copelli, Luca Ciancaleoni di Foligno. Quarto ufficiale: Davide Massa di Imperia.

Spettatori: paganti 1.063 per un incasso di 13.961 euro. Abbonati 5.386 per una quota di 62.643.

Ammoniti: Scarlato, Alessi, Giuliano, Greco, Fusco (Spezia); Pesoli, Vitiello, Tecchio, Fissore (Vicenza).

Angoli: 4-2.

Tiri in porta: 5-3. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 7-2.

Falli commessi: 27-19.

Fuorigioco: 4-3.

Recuperi: p.t. 3' ; s.t. 4'.

Torneo: 
Serie B

VICENZA-VERONA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-11-04
Partita: 
VICENZA-VERONA
Risultato: 
0-1
Reti: 
21' Iunco (Ver)
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-4-2) Zancopè, Martinelli (dal 69' Pietribiasi), Pesoli, Fissore, Nastos, Raimondi, Rigoni, Padoin, Vailatti (dal 53' Paonessa), Schwoch, Sgrigna (dal 33' Cavalli).

A disposizione: Sterchele, Viskovic, Crovari, Vitiello. Allenatore: Angelo Gregucci.

Formazione ospite: 

VERONA (4-3-3) Pegolo, Pedrelli, Perticone, Turati (dal 46' Magliocchetti), Mancinelli, Pulzetti, Mazzola, Guarente, Cossu (dal 54' Greco), Nieto, Iunco (dal 71' Foderaro).

A disposizione: Vanstrattan, Salif, Italiano, Da Silva. Allenatore:  Massimo Ficcadenti.

Note: 

LA PARTITA. Nell'atteso derby contro il Verona la formazione biancorossa non centra quella vittoria che avrebbe permesso di risollevare la deficitaria situazione di classifica.
Nel corso del primo tempo Schwoch e Sgrigna si fanno protagonisti, a ripetizione, di clamorose occasioni gol senza però riuscire a centrare definitivamente lo specchio della porta avversaria. Al 21' la squadra gialloblù riesce a sfruttare una delle poche azioni offensive e passa in vantaggio con Iunco segnando irrimediabilmente il risultato finale.
Nel corso della ripresa i vicentini si fanno molto pericolosi con Raimondi, autore di un calcio di punizione dal limite dell'area che va a stamparsi sulla traversa. Il triplice fischio finale condanna il Vicenza alla quarta sconfitta tra le mura del Menti.

Arbitro: Nicola Stefanini di Prato. Assistenti: Roberto Iannello di Novi Ligure, Christian Bagnoli di Teramo. Quarto ufficiale: Grazioli.

Spettatori: 7.302 di cui 3.374 paganti per un incasso di 55.014 euro. Abbonati 3.928 per una quota di 29.190 euro.

Ammoniti: Vailatti, Rigoni, Padoin (Vicenza); Pedrelli, Guarente, Iunco (Verona).

Angoli: 3-3.

Tiri in porta: 3-2. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 5-3.

Pali: 2-0.

Falli commessi: 24-17.

Fuorigioco: 9-3.

Recuperi: p.t. 2', s.t. 4'.

Torneo: 
Serie B

BOLOGNA-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-10-28
Partita: 
BOLOGNA-VICENZA
Risultato: 
2-1
Reti: 
11' Bellucci (B), 31' Marazzina (B), 74' Schwoch (V) su rigore
Stadio: 
Renato Dall'Ara di Bologna
Formazione locale: 

BOLOGNA (3-4-3) Antonioli, Daino, Terzi, Costa, Brioschi, Amoroso, Mingazzini (dal 79' Filippini), Manfredini, Meghni, Marazzina (dal 70' Zauli), Bellucci (dal 91' Della Rocca).

A disposizione: Colombo, Mezzano, Smit, Nervo. Allenatore: Renzo Ulivieri.

Formazione ospite: 

VICENZA (4-4-2) Zancopè, Martinelli (dal 58' Crovari), Pesoli, Fissore (dal 37' Paonessa), Nastos, Padoin, Helguera, Rigoni, Zanini (dal 54' Raimondi), Schwoch, Sgrigna.

A disposizione: Sterchele, Viskovic, Vailatti, Pietribiasi. Allenatore: Angelo Gregucci.

Note: 

LA PARTITA. Il Vicenza rimanda ancora l'appuntamento con la prima vittoria stagionale. Dopo undici minuti la formazione di Ulivieri passa in vantaggio con Bellucci su calcio di punizione. Palla all'incrocio sinistro dei pali su cui nulla può Zancopè.
Il raddoppio dei padroni di casa giunge al 31'. Conclusione di Marazzina dalla sinistra dell'area, respinta di Zancopè che non trattiene e sulla ribattuta ancora l'attaccante rossoblu che anticipa tutti ed insacca in rete.
Al 38' le squadre restano in dieci. Espulsione di Helguera e Meghni protagonista di una testata al volto contro il centrocampista biancorosso. All'11' della ripresa grande occasione di Fissore che servito in area su punizione dalla sinistra colpisce di testa centralmente ma Antonioli blocca.
Sul 2-0, ad un quarto d'ora dalla fine, Schwoch riapre la partita. In prossimità della linea di fondo il capitano subisce fallo da Costa. L'arbitro assegna il calcio di rigore che il bomber abilmente trasforma con un tiro basso a sinistra che spiazza Antonioli. La partita sembra riaprirsi davanti ad un Bologna che non spinge e cerca di amministrare il vantaggio. Il Vicenza reagisce chiudendo gli avversari nella metà campo ma il tempo a disposizione non è sufficiente per creare la svolta.

Arbitro: Antonio Damato di Barletta. Assistenti: Giuseppe Buonocore di Castellamare di Stabia, Rosario Angrisani di Salerno. Quarto ufficiale: Filippo Meli di Parma.

Spettatori: 10 mila.

Espulsi: al 38' Helguera (Vicenza) e Meghni (Bologna) per reciproche scorrettezze.

Ammoniti: Pesoli, Zanini (Vicenza); Costa (Bologna).

Angoli: 4-2.

Tiri in porta: 4-7. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 4-5.

Falli commessi: 17-24.

Fuorigioco: 6-3.

Recuperi: 2' p.t.; 3' s.t..

Torneo: 
Serie B

PESCARA-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-10-21
Partita: 
PESCARA-VICENZA
Risultato: 
0-0
Stadio: 
Adriatico di Pescara
Formazione locale: 

PESCARA (4-3-2-1) Spadavecchia, Demartis, Gonnella, Zappetti, Aquilani (dal 46' Gimenez), Antonelli (dal 62' Felci), Moscardi, Carozza, Martini, Rigoni M. (dal 73' Gautieri), Ferrante.

A disposizione: Tardioli, Delli Carri, De Falco, Luci. Allenatore: Ammazzalorso.

Formazione ospite: 

VICENZA (4-4-2) Zancopè, Martinelli, Pesoli (dal 73' Viskovic), Fissore, Nastos, Raimondi (dall'84' Crovari), Rigoni, Helguera, Padoin, Cavalli (dall'85' Paonessa), Sgrigna.

A disposizione: Sterchele, Tecchio, Vitiello L., Pietribiasi. Allenatore: Angelo Gregucci.

Note: 

LA PARTITA. La squadra di mister Gregucci guadagna sul campo dello Stadio Adriatico un altro fondamentale punto per il cammino nella classifica generale. Pur mancando ancora una volta l'appuntamento con la vittoria l'undici biancorosso è riuscito ad imporre il proprio gioco e ad insidiare, già nei primi minuti di gioco, l'area avversaria con diverse conclusioni di Fissore e Cavalli sostituito poi da Paonessa che, allo scadere del primo tempo, servito in area, si libera degli avversari, finta su Zoppetti e scarica con il sinistro una violenta palla che impegna il portiere Spadavecchia.
Per i padroni di casa da segnalare una punizione di Carozza al 34' dal limite sinistro dell'area che costringe Zancopè ad una insidiosa respinta. All' 8' della ripresa il Pescara si porta in avanti con Martini. La risposta del Vicenza arriva un minuto dopo con un tiro di Sgrigna; sulla ribattuta del portiere prova Raimondi con la palla che va oltre la traversa.
Il match, sostanzialmente equilibrato, termina a reti inviolate.

Arbitro: Domenico Celi di Campobasso. Assistenti: Burdins, Riccardo Di Fiore di Aosta. Quarto ufficiale: Spadaccini.

Spettatori: 2.298 di cui 1.029 paganti per un incasso di 7.640 euro. Abbonati 1.269 per una quota di 11.046 euro.

Ammoniti: Martinelli, Padoin, Helguera (Vicenza); Carozza, Moscardi (Pescara).

Angoli: 8-8.

Tiri in porta: 4-7. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 3-4.

Falli commessi: 26-22.

Fuorigioco: 2-3.

Recuperi: 2' p.t.; 3' s.t..

Torneo: 
Serie B

MANTOVA-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-10-08
Partita: 
MANTOVA-VICENZA
Risultato: 
2-0
Reti: 
54' Tarana (M), 60' Bernacci (M).
Stadio: 
Danilo Martelli di Mantova
Formazione locale: 

MANTOVA (4-4-2) Brivio, Sacchetti, Notari, Di Cesare, Mezzanotti, Tarana, Brambilla (dal 63' Grauso), Doga, Caridi, Bernacci (dal 69' Graziani), Noselli (dal 72' Sommese).

A disposizione: Bellodi, Franchini, Altinier, Donazzan. Allenatore: Mimmo Di Carlo.

Formazione ospite: 

VICENZA (4-2-3-1) Zancopè, Martinelli, Pesoli, Fissore, Viskovic, Helguera (dall'81' Vitiello L.), Rigoni, Raimondi, Crovari (dal 61' Paonessa), Sgrigna, Cavalli (dall'89' Pietribiasi).

A disposizione: Spironelli, Nastos, Trevisan, Vailatti. Allenatore: Angelo Gregucci.

Note: 

LA PARTITA. Nel giorno del debutto di mister Gregucci sulla panchina del Vicenza la formazione biancorossa non riesce a sbloccare la situazione di classifica.
Con una rosa contrassegnata da importanti assenze la squadra vicentina riesce in un primo momento a contenere l' avversario che al 17' p.t. con Doga prova una conclusione in area che trova pronto Zancopè.
Due minuti dopo il Mantova insidia nuovamente la nostra area con Noselli di testa, ma, ancora una volta, Zancopè risolve il tutto. Al 30' p.t. calcio di punizione a favore della formazione di Di Carlo per un fallo di Fissore su Bernacci. Batte Doga, di sinistro, con la palla che finisce di poco a lato.
Al 9' della ripresa il Mantova passa in vantaggio. Colpo di testa in area di Noselli che impegna in un difficile salvataggio di  mano il portiere Zancopè. Sulla ribattuta dell' estremo difensore vicentino Tarana è pronto ad insaccare in rete.
Due minuti dopo il Vicenza rimane in dieci per l' espulsione di Sgrigna per doppia ammonizione.
Al 15' s.t. il raddoppio del Mantova con Bernacci che, solo in area davanti a Zancopè, non fallisce.

Arbitro: Squillace di Catanzaro. Assistenti: Benedetto, Vicinanza. Quarto ufficiale: Alessandro Ruini di Reggio Emilia.

Spettatori: 8.561 per un incasso di 94 mila 853 euro. Abbonati 5.668 per una quota di 54 mila 577 euro.

Espulso: al 56' Sgrigna (Vicenza) per doppia ammonizione.

Ammoniti: Viskovic, Martinelli (Vicenza); Mezzanotti (Mantova).

Angoli: 14-1.

Tiri in porta: 5-2. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 5-3.

Falli commessi: 16-22.

Fuorigioco: 4-2.

Recupero: 1' p.t.; 4' s.t..

Torneo: 
Serie B

VICENZA-NAPOLI

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-10-13
Partita: 
VICENZA-NAPOLI
Risultato: 
1-1
Reti: 
43' Calaiò (N), 89' Cavalli (V).
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-4-2) Zancopè, Martinelli, Pesoli, Fissore, Nastos (dall'82' Pietribiasi), Raimondi, Rigoni, Helguera (dal 64' Paonessa), Padoin, Schwoch, Cavalli.

A disposizione: Sterchele, Viskovic, Vitiello L., Crovari, Vailatti. Allenatore: Angelo Gregucci.

Formazione ospite: 

NAPOLI (4-3-1-2) Iezzo, Grava, Cannavaro, Domizzi, Savini, Montervino (dal 72' Trotta), Gatti, Bogliacino, De Zerbi (dall'89' Maldonado), Bucchi, Calaiò (dal 79' Giubilato).

A disposizione: Gianello, Tapparella, Pià, Sosa. Allenatore: Edy Reja.

Note: 

LA PARTITA. Il Vicenza di mister Gregucci esce imbattuto dallo Stadio Romeo Menti riuscendo a contenere l'avversario partenopeo e negandogli la possibilità del primo posto nella classifica generale.
Il provvisorio vantaggio del Napoli, allo scadere del primo tempo, con Calaiò servito corto da Bucchi viene annullato dalla superiorità di gioco dei berici che, nel corso della ripresa, con l'adozione di un modulo tattico più offensivo dopo l'entrata di Pietribiasi e Paonessa, costringono l'avversario sulla trequarti e con Cavalli, al 44', agguantano il meritato pareggio che interrompe così il trittico negativo casalingo ritornando a regalare, ai centinaia di tifosi e al campo dello Stadio Romeo Menti, la storica inespugnabilità che lo contrassegna.

Arbitro: Paolo Tagliavento di Terni. Assistenti: Ayroldi, Altomare. Quarto ufficiale: Filippo Meli di Parma.

Spettatori: 8.303 di cui 4.375 paganti per un incasso di 77 mila 894 euro. Abbonati 3.928 per una quota di 29 mila 190 euro.

Espulso: all'88' Savini (Napoli) per doppia ammonizione.

Ammoniti: Pesoli, Zancopè, Fissore, Rigoni, Martinelli (Vicenza); Cannavaro, Trotta, De Zerbi, Grava (Napoli).

Angoli: 4-7.

Tiri in porta: 8-3. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 6-4.

Falli commessi: 18-20.

Fuorigioco: 7-2.

Recuperi: 1' p.t.; 5' s.t..

Torneo: 
Serie B

VICENZA-FROSINONE

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-09-30
Partita: 
VICENZA-FROSINONE
Risultato: 
1-2
Reti: 
5' Cavalli (V) su rigore, 19' Di Nardo (F), 68' Margiotta (F).
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-2-3-1) Zancopè, Martinelli, (dal 46' Pesoli), Fissore, Scardina (dal 71' Vailatti), Padoin, Helguera, Rigoni, Raimondi, Zanini (dal 55' Pietribiasi), Sgrigna, Cavalli.

A disposizione: Guardalben, Viskovic, Crovari, Paonessa. Allenatore: Giancarlo Camolese.

Formazione ospite: 

FROSINONE (4-4-2) Zappino, Carbone, Antonioli, Cannarsa, Lacrimini (dal 50' Anaclerio), Galasso (dal 62' Fialdini), Rimoldi, Perra, Di Venanzio (dal 70' Lodi), Margiotta, Di Nardo.

A disposizione: Chiodini, Pagani, Castillo, Mastronunzio. Allenatore: Ivo Iaconi.

Note: 

LA PARTITA. Il neopromosso Frosinone riesce ad espugnare il Menti condannando il Vicenza di Camolese alla quarta sconfitta. I biancorossi passano subito in vantaggio al 5' p.t. su calcio di rigore per un fallo del portiere Zappino ai danni di Zanini. Dal dischetto Cavalli non fallisce.
Al 19' il Frosinone agguanta il pareggio. Cross dalla destra di Galasso che, libero in area, insacca in rete. La risposta del Vicenza non si fa attendere con una conclusione di Cavalli e un potente tiro dai trenta metri di Helguera sul quale si fa trovare pronto Zappino.
Nella ripresa entra la seconda punta Pietribiasi, autore di due autentiche palle gol.
Al 23' l'affondo del ex Margiotta che, servito in area da Cialdini, colpisce il palo interno e deposita in rete. Pur in superiorità numerica per l'espulsione di Rimordi, autore di un fallo su Sgrigna, la formazione di Camolese non riesce a recuperare il risultato.

Arbitro: Giorgio Lops di Torino. Assistenti: Saglietti, Andrea Chiocchi di Foligno. Quarto ufficiale: Filippo Merchiori di Ferrara.

Spettatori: paganti 787 per un incasso di 11.200 euro, abbonati 3.928 per una quota di 29.150 euro.

Espulsi: all'82' Rimoldi (Frosinone) per gioco scorretto e Iaconi (all. Frosinone) per proteste.

Ammoniti: Zanini, Pesoli, Helguera (Vicenza); Antonioli, Lacrimini e Anaclerio (Vicenza).

Angoli: 10-4.

Tiri in porta: 8-4. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 6-1.

Falli commessi: 11-14.

Fuorigioco: 4-4.

Recuperi: 2' p.t.; 4' s.t..

Torneo: 
Serie B

BARI-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-09-23
Partita: 
BARI-VICENZA
Risultato: 
0-0
Stadio: 
San Nicola di Bari
Formazione locale: 

BARI (4-2-3-1) Gillet, Milani, Gervasoni, Pianu, Micolucci, Bellavista, Gazzi (dall'80' Rajcic), Gabbiani, Di Vicino (dal 46' Scaglia), Ganci, Santoruvo (dal 68' Vantaggiato).

A disposizione: Aldegani, Fusani, Mora, La Vista. Allenatore: Maran.

Formazione ospite: 

VICENZA (4-1-4-1) Zancopè, Martinelli, Fissore, Scardina, Padoin, Helguera, Raimondi, Rigoni, Zanini (dal 74' Crovari), Sgrigna, Cavalli (dall'86' Vailatti).

A disposizione: Sterchele, Pesoli, Trevisan, Paonessa. Allenatore: Camolese.

Note: 

LA PARTITA. Nel difficile confronto del San Nicola di Bari il Vicenza di mister Camolese riesce a sbloccare la classifica e agguantare il primo punto in campionato.
Il match, anche se conclusosi a reti inviolate, permette alla formazione biancorossa di farsi protagonista ancora una volta di una convincente prestazione. Dopo un primo tempo equilibrato e privo di forti emozioni al 15' s.t. grande palla gol per il Vicenza. L'azione scaturisce da una ribattuta dell'estremo difensore vicentino Zancopè che innesca il contropiede con Sgrigna e Cavalli costringendo Gillet ad una efficace uscita. Pochi minuti prima il portiere biancorosso si era reso protagonista di una efficace respinta su calcio di punizione dal limite di Ganci.
E' un Vicenza compatto ed offensivo, che innalza nella ripresa il ritmo di gioco e fino al fischio finale cerca di insidiare la porta avversaria con diverse conclusioni degli esterni Raimondi e Sgrigna, autori entrambi sullo scadere di due rasoterra neutralizzati dal sempre pronto Gillet, e dell'unica punta Cavalli.

Arbitro: Velotti di Grosseto. Assistenti: Topolini, Carestia. Quarto ufficiale: Taverna.

Spettatori: 6.361 di cui 2.261 paganti per un incasso di 24.040 euro. Abbonati: 4.100 per una quota di 15.034.

Ammoniti: Bellavista (Bari); Zanini, Rigoni, Crovari (Vicenza).

Angoli: 4-1.

Tiri in porta: 3-4. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 3-3.

Falli commessi: 24-26.

Fuorigioco: 1-5.

Recupero: 1' p.t.; 3' s.t..

Torneo: 
Serie B
Syndicate content