2006-2007

CREMONESE-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2006-08-19
Partita: 
CREMONESE-VICENZA
Risultato: 
1-0
Reti: 
12' Balistreri (C)
Stadio: 
Giovanni Zini di Cremona
Formazione locale: 

CREMONESE Bianchi, Tedeschi, Iorio, Cremonesi, Pisacane, Carotti, Smanio, Franchi (dall'80' Pini), Napolitano, Carparelli (dal 90' Orlandi), Balistreri (dal 63' Pepe V.).

Allenatore: Verdelli.

Formazione ospite: 

VICENZA Guardalben, Nastos, Fissore, Scardina, Martinelli, Padoin, Helguera (dal 46' Schwoch), Raimondi, Zanini, Sgrigna (dal 64' Cavalli), Fabbrini (dal 57' Carbone).

Allenatore: Camolese.

Note: 

Arbitro: Zanzi di Lugo di Romagna.

IL VICENZA ESCE AL PRIMO TURNO DOPO LA SCONFITTA RIMEDIATA IN QUESTA PARTITA CON LA CREMONESE.

Torneo: 
Coppa Italia

VICENZA-BOLOGNA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-05-01
Partita: 
VICENZA-BOLOGNA
Risultato: 
1-1
Reti: 
65' Raimondi (V), 88' Bellucci (B) su rigore
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-4-1-1) Zancopè, Martinelli, Cudini, Fissore, Nastos, Raimondi (dall'85' Zeytulaev), Helguera, Rigoni, Padoin, Cavalli (dal 60' Schwoch), Foti (dal 51' Paonessa).

Allenatore: Gregucci.

Formazione ospite: 

BOLOGNA (4-3-1-2) Antonioli, Brioschi, Smit, Terzi, Costa, Zauli (dal 46' Torrisi), Amoroso, Filippini E. (dal 74' Marazzina), Morosini, Bellucci, Danilevicius (dal 60' Meghni).

Allenatore: Cecconi.

Note: 

Arbitro: Paolo Tagliavento di Terni.

Ammoniti: Helguera, Fissore, Padoin, Martinelli (Vicenza); Brioschi, Morosini (Bologna).

Espulso: al 35' Costa (Bologna).

Angoli: 7-3.

Tiri in porta: 6-2.

Tiri fuori dallo specchio della porta: 5-1.

Fuorigioco: 5-4.

Torneo: 
Serie B

CROTONE-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-06-10
Partita: 
CROTONE-VICENZA
Risultato: 
0-1
Reti: 
82' Paonessa (V).
Stadio: 
Ezio Scida di Crotone
Formazione locale: 

CROTONE (4-3-3) Scanzarella, Borghetti, Fusco, Zamboni, Bonomi, Espinal, Procelle (dal 63' Girillo), Galardo, Sedivec (dall'81' Petrilli), Lopez (dal 79' Conversi), Baù.

A disposizione: Fornoni, Mercurio, Vallone, Dionigi. Allenatore: Guido Carboni.

Formazione ospite: 

VICENZA (4-4-1-1) Zancopè, Nastos, Cudini, Scardina, Viskovic, Raimondi (dal 59' Paonessa), Rigoni, Helguera, Zeytulaev (dal 74' Vailatti), Foti (dall'85' Tecchio), Cavalli.

A disposizione: Sterchele, Pesoli, Castiglia, Dal Bosco. Allenatore: Angelo Gregucci.

Note: 

LA PARTITA. Novanta minuti di grande tensione nella sofferta partita contro la formazione calabrese. I biancorossi grazie al giovane talento Paonessa e alle determinanti parate di Zancopè centrano l’obiettivo stagionale.

Al 4’ p.t. Vicenza Subito in avanti con Rigoni che avanza in area ma il giovane portiere avversario Scarzanella è abile a respingere.

Al 6’ ancora un brivido per i padroni di casa per una conclusione di testa di Foti che non trova però lo specchio della porta.

Al 12’ cross di Raimondi da destra a servire dalla parte opposta Zeytulaev che cerca una conclusione al volo in rovesciata.

Al 15’ Sedivec tenta una potente conclusione centrale da fuori area che costringe Zancopè a respingere in tuffo.

Al 25’ Vicenza pericoloso con Cavalli e Raimondi che tentano di insidiare la porta avversaria.

Al 27’ cross dalla sinistra di Viskovic con Bonomi che respinge di testa sfiorando l’autorete con la palla che colpisce la traversa della propria porta.

Al 42’ occasione per Zeytulaev, solo davanti alla porta, ma Borghetti riesce a neutralizzarne l’azione offensiva.

 

Al 5’ della ripresa Foti colpisce il palo su una precedente respinta di Scarzanella.

Al 8’ ancora il portiere del Crotone che smorza in area piccola l’insidiosa conclusione di Rigoni.

Al 9’ Crotone pericoloso con Borghetti che, solo davanti Zancopè, cerca la conclusione di testa. L’estremo difensore biancorosso è comunque pronto a trattenere.

Al 14’ cambio nelle fila biancorosse: entra Paonessa al posto di Raimondi.

Al 16’ Crotone pericolossissimo con Sedivec che calcia da distanza ravvicinata. Zancopè prontissimo salva con i pugni e manda alto.

Al 28’ episodio dubbio per un presunto fallo in area di Zamboni che sbilancia mandando a terra Paonessa, involato verso la porta.

Al 33’ Vailatti vicino al gol ma Scarzanellare respinge con i piedi.

Al 35’ Cavalli è solo davanti al portiere ma esita nel tiro e consente il rientro del difensore Bonomi.

Al 37’ il gol che consegna al Vicenza la matematica salvezza. Pavonessa a servire Cavalli che avanza in area avversaria; Scarzanella tenta di chiudere in uscita su Cavalli, sbaglia il rinvio perdendo il presidio della porta che resta vuota. Dalla distanza Paonessa insacca in rete.

Arbitro: Andrea De Marco di Chiavari. Assistenti: Alessandro Griselli di Livorno, Paolo Calcagno di Nichelino. Quarto ufficiale: Lupo.

Ammoniti: Paonessa (Vicenza).

Espulso: al 92' Gregucci (all. Vicenza) per proteste.

Angoli: 9-4.

Tiri in porta:  6-3.

Tiri fuori dallo specchio della porta: 7-6.

Pali: 1-1.

Falli commessi: 21-24.

Fuorigioco: 1-5.

Recuperi: 0' p.t.; 3' s.t.

Torneo: 
Serie B

VICENZA-PIACENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-06-03
Partita: 
VICENZA-PIACENZA
Risultato: 
1-2
Reti: 
33' Foti (V), 46' Rantier (P), 81' Simon (P).
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-4-1-1) Zancopè, Fissore (dal 37' Zeytulaev), Cudini, Scardina, Nastos, Raimondi (dall'82' Paonessa), Helguera, Crovari, Padoin, Foti (dal 64' Zanini), Schwoch.

A disposizione: Sterchele, Viskovic, Vailatti, Cavalli. Allenatore: Angelo Gregucci.

Formazione ospite: 

PIACENZA (4-3-3) Coppola, Nef, Olivi, Iorio, Anaclerio, Riccio (dal 79' Simon), Patrascu, Nocerino, Padalino (dal 57' Miglionico), Rantier (dal 60' Degano), Stamilla.

A disposizione: Cassano, Bianchi, Gemiti, Lazzari. Allenatore: Beppe Iachini.

Note: 
LA PARTITA. Sfugge ancora incredibilmente il raggiungimento della quota salvezza da parte dei biancorossi costretti  pertanto a giocarsi il match che può valere l'intero campionato nell'insidiosa trasferta di Crotone.

Al 22' p.t. Piacenza pericoloso; Nocerino a centrocampo libera Rantier che dalla destra dell'area fa partire un diagonale basso che sbatte contro il palo.
Al 28' Padoin su punizione dai venti metri manda di poco sopra la traversa.
Al 32' biancorossi in vantaggio. Magistrale azione di capitan Schwoch che dalla sinistra si libera di diversi avversari e quasi dal fondo serve Foti sul palo opposto che insacca in rete.
Sul finale diverse propensioni offensive di Schwoch che cerca in tutti i modi l'immediato raddoppio.

Un minuto dall'avvio della ripresa e la squadra di Iachini pareggia anche se l'azione sembra viziata da fuorigioco. Rantier, servito da Stamilla si trova solo davanti a Zancopè e tira. Sulla ribattuta dell'estremo difensore biancorosso il francese è pronto nuovamente a colpire ed insacca in rete.
Al 6' Vicenza in dieci per un fallo di Crovari su Padalino che costa il gratuito secondo cartellino giallo.
All' 11 Piacenza in dieci per un fallo da dietro di Iorio su Schwoch che si sta involando in area avversaria dalla sinistra.
Al 29' ancora Schwoch che viene fallosamente fermato da un fallo da dietro di Patrascu. Il direttore di gara estrae il giallo non decretando l'espulsione.
Al 36' il Piacenza firma il raddoppio con Simon che dal lato destro sferra un diagonale basso su cui nulla può Zancopè.
Al 43' il Vicenza ha la possibilità di chiudere il match. Punizione dal limite battuta da Paonessa con la sfera di poco sopra l'incrocio.
Al 48' ancora una clamorosa occasione per i biancorossi. Paonessa calcia dal limite ma la palla si stampa sul palo destro di Coppola.

Arbitro: Christian Brighi di Cesena. Assistenti: Maurizio Viazzi di Imperia, Roberto Iannello di Novi Ligure. Quarto ufficiale: Joannes Donati di Ravenna.

Spettatori: 8.058 di cui 4.119 paganti per un incasso di 20.549 euro.  Abbonati 3.939 per una quota di 29.249 euro.

Espulsi: al 51' Crovari (Vicenza) per doppia ammonizione, al 56' Iorio (Piacenza) per fallo da ultimo uomo.

Ammoniti: Zanini, Schwoch (Vicenza); Patrascu, Olivi, Riccio, Nef, Nocerino, Anaclerio (Piacenza).

Angoli: 3-2.

Tiri in porta:  4-4.

Tiri fuori dallo specchio della porta: 2-2.

Pali: 1-1.

Falli commessi: 16-16.

Fuorigioco: 3-6.

Recupero: 3' p.t.; 4' s.t.

Torneo: 
Serie B

BRESCIA-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-05-26
Partita: 
BRESCIA-VICENZA
Risultato: 
3-0
Reti: 
23' Serafini (B), 77' Hamsik (B) su rigore, 91' Mannini (B).
Stadio: 
Mario Rigamonti di Brescia
Formazione locale: 

BRESCIA (3-5-2) Viviano, Santacroce, Zoboli (dall'86' Cortellini), Dallamano, Stankevicius, Hamsik (dall'83' Zambrella), Piangerelli, Lima, Mannini, Possanzini (dall'89' Jadid), Serafini.

A disposizione: Ambrosio, Alberti, Depretis, Cerci. Allenatore: Serse Cosmi.

Formazione ospite: 

VICENZA (5-3-1-1) Zancopè, Nastos, Fissore (dal 46' Paonessa), Cudini, Scardina, Viskovic, Rigoni, Helguera (dall'81' Crovari), Padoin, Foti (dal 46' Schwoch), Cavalli.

A disposizione: Sterchele, Pesoli, Tecchio, Vailatti. Allenatore: Angelo Gregucci.

Note: 

LA PARTITA. Pesante battuta d'arresto per la formazione di mister Gregucci che rimedia una cocente sconfitta contrassegnata però da due episodi dubbi in occasione della prima rete di Serafini e del penality assegnato per un fallo su Mannini che chiude idealmente la gara.

A pochi minuti dall'avvio Brescia subito pericoloso con Hamsik che calcia al volo da dentro l'area; la palla, deviata da Serafini, sbatte sul palo.
Al 23' il Brescia passa in vantaggio. Ancora Serafini che servito sul lato destro da un lungo lancio di Stankevicius, infila con un diagonale la porta presieduta da Zancopè. Resta il dubbio sulla possibile posizione di off-side dell'attaccante.

Nella ripresa il Vicenza passa al 4-4-2 con l'inserimento di capitan Schwoch al posto di Foti e Paonessa chiamato a sostituire Fissore.
Al 9' il direttore di gara annulla per fuorigioco la rete di Possanzini.
Al 26' azione personale di Cavalli che avanza in area avversaria e scarica un forte tiro che va oltre la traversa.
Al 31' viene decretato un calcio di rigore per il Brescia per un presunto fallo di Nastos su Mannini che avanzava dalla sinistra. Il contatto, se pur iniziato fuori dall'area, induce comunque il direttore di gara all'assegnazione del penality. Dal dischetto si prepara Hamsik che trasforma.
Al 46' terza rete del Brescia. Jadid da destra mette in mezzo. Zancopè non intercetta e Mannini è subito pronto ad insaccare in rete per il definitivo tre a zero.

Arbitro: Antonio Damato di Barletta. Assistenti: Stagnoli, Paolo Costa di Palermo. Quarto ufficiale: D'Agostino.

Spettatori: 6.316 di cui 4.116 paganti per un incasso di 6.788 euro.  Abbonati 2.200 per una quota di 12.500 euro.

Ammoniti: Rigoni, Viskovic, Cudini (Vicenza); Zoboli, Zambrella (Brescia).

Angoli: 7-5.

Tiri in porta:  6-3.

Tiri fuori dallo specchio della porta: 8-3.

Pali: 1-0.

Falli commessi: 12-12.

Fuorigioco: 6-5.

Recupero: 2' p.t.; 2' s.t..

Torneo: 
Serie B

VICENZA-LECCE

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-05-19
Partita: 
VICENZA-LECCE
Risultato: 
1-3
Reti: 
13' Tiribocchi (L), 28' Padoin (V), 58' e 90' Tiribocchi (L).
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-4-1-1) Zancopè, Martinelli, Cudini, Scardina, Nastos, Raimondi (dal 70' Vailatti), Rigoni (dal 60' Zanini), Helguera, Padoin, Foti (dal 64' Cavalli), Schwoch.

A disposizione: Sterchele, Pesoli, Viskovic, Castiglia. Allenatore: Angelo Gregucci.

Formazione ospite: 

LECCE (3-5-2) Rosati, Polenghi, Diamoutene, Schiavi, Munari (dal 91' Herzan), Vives (dal 69' Vascak), Zanchetta, Diarra, Giuliatto, Tiribocchi, Osvaldo (dal 74' Valdes).

A disposizione: Pavarini, Angelo, Tulli, Caccavallo. Allenatore: Papadopulo.

Note: 

LA PARTITA. Amara sconfitta della formazione di mister Gregucci che vede frenare la sua corsa in prossimità della quota salvezza e non riesce a chiudere ancora matematicamente la stagione.

Dopo uno scintillante primo tempo in cui i biancorossi riescono al 28' con Padoin ad accorciare le distanze  dal provvisorio vantaggio della squadra di Papadopulo firmato Tiribocchi, nella ripresa, complice la maggior condizione atletica degli avversari, i vicentini rimediano il sorpasso ancora con Tiribocchi al 13'.

Sul finale il Vicenza, dopo aver mancato nel corso della seconda frazione di gioco due nettissime palle gol con Cavalli e Vailatti, subisce la tripletta dei salentini, sempre siglata dall'attaccante romano.

Al 19' Vicenza insidioso con Foti che, servito dalla sinistra da Nastos costringe Rosati alla deviazione.
Al 30', dopo la rete del provvisorio pareggio i biancorossi sfiorano il raddoppio con Schwoch di testa. Sulla ribattuta del portiere avversario cerca la conclusione Foti che manda a lato.
Al 26' della ripresa Cavalli, servito da destra da Vailatti, manda la sfera oltre la traversa, sprecando una decisiva palla-gol.
Al 43' il Vicenza può accorciare le distanze con Vailatti, autore di un tiro da fuori area dalla destra che va incredibilmente a stamparsi sul palo.

Arbitro: Maurizio Ciampi di Roma. Assistenti: Dattrino, Fabio Vicinanza di Albenga. Quarto ufficiale: Filippo Merchiori di Ferrara.

Spettatori: paganti 1.824 per un incasso di 16.935 euro. Abbonati 3.939 per una quota di 29.249 euro.

Ammoniti: Raimondi, Zanini (Vicenza); Zanchetta, Diarra, Munari (Lecce).

Angoli: 5-9.

Tiri in porta: 8-6. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 2-5.

Pali: 1-1.

Falli commessi: 6-12.

Fuorigioco: 4-8.

Recuperi: 2' p.t.; 4' s.t..

Torneo: 
Serie B

ALBINOLEFFE-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-05-12
Partita: 
ALBINOLEFFE-VICENZA
Risultato: 
0-0
Stadio: 
Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo
Formazione locale: 

ALBINOLEFFE (5-3-2) Marchetti, Madonna, Donadoni, Innocenti, Lamma (dal 60' Cristiano), Peluso, Gori, Previstali, Caremi, Cellini (dal 50' Ferrari), Ruopolo (dal 67' Rabito).

A disposizione: Acerbis, Del Prato, Garlini, Poloni. Allenatore: Emiliano Mondonico.

Formazione ospite: 

VICENZA (4-4-2) Zancopè, Martinelli, Fissore, Cudini, Nastos, Raimondi, Crovari (dal 70' Zanini), Helguera, Vailatti (dal 53' Rigoni), Schwoch, Cavalli (dall'85' Paonessa).

A disposizione: Sterchele, Pesoli, Viskovic, Castiglia. Allenatore: Angelo Gregucci.

Note: 

LA PARTITA. Complice una assolata giornata non si va oltre un pareggio a reti inviolate che consente comunque al Vicenza di conquistare un altro prezioso punto in ottica salvezza.

Primo tempo poco vivace se non per una insidiosa occasione gol dei padroni di casa al 26' con Ruopolo che da distanza ravvicinata colpisce di testa. La sfera, toccata da Zancopè colpisce la parte interna della traversa.
Al 7' e 8' della ripresa ancora qualche brivido sempre con Ruopolo ma il perfetto e tempestivo presidio di Zancopè spegne ogni offensiva.

Al 27' i biancorossi sfiorano il sorpasso. Cavalli serve dalla destra capitan Schwoch che calcia nello specchio della porta mandando la sfera a sbattere sul primo palo.
Al 32' ancora qualche brivido per i biancorossi. Rabito sferra un tiro che assume una strana traiettoria e solo l'abilità dell'estremo difensore biancorosso riesce a toglierlo da sotto la traversa e mandare in angolo.

Il triplice fischio sancisce la fine di un match sostanzialmente equilibrato e fortemente condizionato da una situazione climatica fisicamente dispendiosa.

Arbitro: Denis Salati di Trento. Assistenti: Stagnoli, Simone Manzini di Verona. Quarto ufficiale: Vanoli.

Spettatori: paganti 348 per un incasso di 2.892 euro. Abbonati 1.292 per una quota di 4.200 euro.

Ammoniti: Crovari, Fissore (Vicenza).

Angoli: 3-1.

Tiri in porta: 6-2. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 2-3.

Pali: 1-1.

Falli commessi: 16-13.

Fuorigioco: 5-4.

Recupero: 1' p.t.; 3' s.t..

Torneo: 
Serie B

VICENZA-MODENA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-05-05
Partita: 
VICENZA-MODENA
Risultato: 
2-0
Reti: 
49' Schwoch (V), 93' Foti (V).
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-4-1-1) Zancopè, Martinelli, Fissore, Cudnini, Nastos, Raimondi, Helguera, Rigoni (dal 47' Crovari), Padoin, Paonessa (dal 40' Foti), Schwoch (dal 79' Cavalli).

A disposizione: Sterchele, Pesoli, Viskovic, Zanini. Allenatore: Angelo Gregucci.

Formazione ospite: 

MODENA (4-4-1-1) Frezzolini, Antonazzo, Frey (dal 36' Baldo), Ungari, Rossi, Abate (dal 78' Lazzari), Campedelli, Bentivoglio (dal 56' Colacone), Tamburini, Pinardi, Sforzini.

A disposizione: Narciso, Longo, Virdis, Morselli. Allenatore: Bortolo Mutti.

Note: 

LA PARTITA. La determinazione e la grinta espressa sul campo fino all'ultimo minuto contro un sempre insidioso Modena ha portato i biancorossi a ritrovare oggi, davanti al proprio pubblico, quell'importante successo da tre punti che vale l'undicesimo posto in classifica generale.
Ad aprire le marcature, al 4' della ripresa, un monumentale Schwoch che gonfia la rete dalla sinistra con un diagonale. Per il capitano il gol numero 70 in maglia biancorossa che vale il quarto posto assoluto nella classifica marcatori del Club.
Al 47' la giovane promessa Foti affonda la rete del raddoppio a sigillo di una gara dove grinta, spirito e cuore hanno prevalso sulla dimensione tecnica.

All' 11' p.t. il Modena insidioso con Tamburini che costringe un sempre pronto Zancopè alla devizione in angolo.
Al 32' p.t. protagonista ancora Zancopè che riesce a neutralizzare l'azione di Pinardi, involatosi verso l'area dopo aver superato diversi avversari.
Al 37' i canarini vanno vicinissimi al gol con Antonazzo che, sfruttando un calcio d'angolo dalla sinistra colpisce di testa sul secondo palo con la sfera che sbatte sull'incrocio.

Al 4' della ripresa il Vicenza passa in vantaggio con una azione personale del monumentale Schwoch che ricevuta palla sulla trequarti avanza in area dalla sinistra e con una conclusione angolata beffa Frezzolini.
Al 27' i bancorossi sfumano una grande occasione per affondare il raddoppio. Raimondi si trova libero sul lato destra dell'area ma la sua conclusione, a pochi metri dalla porta, finisce a lato.
Al 30' la risposta del Modena, sempre pericolosissimo. Abate, in area da distanza ravvicinata manca lo specchio della porta e manda a lato.
Al 48' il raddoppio dei biancorossi ginge con Foti che, servito in area da Raimondi insacca la rete che vale la definitiva vittoria.

Arbitro: Luca Palanca di Roma. Assistenti: Burdin, Padovan. Quarto ufficiale: Grazioli.

Spettatori: 5.570 di cui 1.631 paganti per un incasso di 12.618 euro. Abbonati 3.939 per una quota di 29.249 euro.

Espulso: al 93' Foti (Vicenza) per doppia ammonizione.

Ammoniti: Helguera (Vicenza); Bentivoglio, Rossi, Baldo, Lazzari (Modena).

Angoli: 3-6.

Tiri in porta: 3-3. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 4-8.

Pali: 0-1.

Falli commessi: 11-14.

Fuorigioco: 8-4.

Recupero: 3' p.t.; 4' s.t..

Torneo: 
Serie B

TRIESTINA-VICENZA

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-04-28
Partita: 
TRIESTINA-VICENZA
Risultato: 
0-0
Stadio: 
Nereo Rocco di Trieste
Formazione locale: 

TRIESTINA (4-3-3) Rossi, Pivotto, Kyriazis (dall'87' Lima), Abruzzese, Pesaresi, Rossetti (dal 67' Silva Ceron), Allegretti, Briano, Marchesetti, Piovaccari (dall'83' Eliakwu), Testini.

A disposizione: Dei, Mignani, Cossu, Bianco. Allenatore: Varrella.

Formazione ospite: 

VICENZA (4-4-1-1) Zancopè, Martinelli, Fissore, Cudini, Nastos, Raimondi (dal 92' Crovari), Rigoni, Helguera, Padoin, Foti (dal 75' Zanini), Schwoch (dal 46' Cavalli).

A disposizione: Sterchele, Pesoli, Viskovic, Vailatti. Allenatore: Angelo Gregucci.

Note: 

LA PARTITA. Un pareggio a reti inviolate e un altro importante punto guadagnato che consente al Vicenza di proseguire la sua marcia verso la quota salvezza. All'avvio padroni di casa subito all'attacco con i biancorossi abili nel contenere l'iniziale urto della formazione giuliana grazie anche ad un Zancopè sempre pronto in un paio di interventi.

Dopo i primi venti minuti  il Vicenza cresce e grazie alla propensione offensiva di Foti e Cavalli, quest'ultimo chiamato a sostituire dalla seconda frazione di gioco capitan Schwoch per un problema al ginocchio, sembra poter piegare il risultato a proprio favore.
Nel finale qualche brivido con l'incursione di Ceron in area ma il triplice fischio dell'arbitro dice che può bastare.

Al 10' p.t. Triestina in avanti con Marchesetti in area ma Zancopè presidia con il corpo.
Al 21' è il portiere giuliano ad essere costretto ad una rocambolesca uscita su una possibile conclusione di Padoin, palla che carambola su Nastos ma anche in questa occasione Rossi riesce a contenere precedendo di un soffio il difensore greco.
Al 28' proteste del capitano Schwoch per un presunto tocco in area con un braccio di Kyriazis ma il direttore di gara non concede il penality.
Al 32' conclusione di Testini che costringe l'estremo difensore biancorosso a deviare a lato.
Al 38' brivido per i giuliani per una grande girata dal limite di Foti con la palla che termina di poco a lato.
Sul finale del primo tempo Allegretti, servito da Briano, calcia al volo dai trenta metri e stampa il pallone sulla parte superiore della traversa vicentina.
Al 21' della ripresa Cavalli ha la palla per poter forse chiudere il match. Servito in area da un lancio di Padoin l'attaccante controlla ottimamente ma non riesce poi a finalizzare la sua azione per un facile controllo di Rossi.
Tra il 23' e il 29' la Triestina è protagonista con due insidiose conclusioni di Marchesetti entrambe però a lato.
Sullo scadere del quinto minuto di recupero brivido in area con Ceron ma Nastos provvidenzialmente smorza.

Arbitro: Nicola Pierpaoli di Firenze. Assistenti: Roberto Iannello di Novi Ligure, Paolo Costa di Palermo. Quarto ufficiale: Andrea Corletto di Castelfranco Veneto.

Spettatori: 7.400 di cui 2.048 paganti per un incasso di 8.485 euro. Abbonati 5.352 per una quota di 34.929 euro.

Espulso: al 42' Varrella (all. Triestina).

Ammoniti: Rossetti, Lima (Triestina).

Angoli: 1-7.

Tiri in porta: 6-6. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 6-4.

Pali: 1-0.

Falli commessi: 21-17.

Fuorigioco: 4-5.

Recuperi: p.t. 0'; s.t. 5'.

Torneo: 
Serie B

VICENZA-RIMINI

| | |
Stagione: 
2006-2007
Data: 
2007-04-21
Partita: 
VICENZA-RIMINI
Risultato: 
1-1
Reti: 
39' Schwoch (V), 86' Moscardelli (R)
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-4-1-1) Zancopè, Martinelli, Cudini, Scardina, Nastos, Raimondi (dall'83' Vailatti), Helguera, Rigoni, Padoin, Foti (dal 72' Paonessa), Schwoch.

A disposizione: Sterchele, Fissore, Viskovic, Crovari, Zanini. Allenatore: Angelo Gregucci.

Formazione ospite: 

RIMINI (4-4-2) Handanovic, Baccini, Vitiello, Porchia, Regonesi, Pagano, Tasso (dal 72' Bischeri), Cascione, Valiani, Matri (dal 74' Moscardelli), Jeda (dal 63' Ricchiuti).

A disposizione: Pugliesi, Bravo, Pezzi, Bezzi. Allenatore: Leonardo Acori.

Note: 
LA PARTITA. Prosegue la corsa verso la quota salvezza della formazione di mister Gregucci che si impone per gran parte della gara contro un Rimini con ambizioni da playoff. La rete del vantaggio è siglata al 39' p.t. da capitan Schwoch che, dopo essersi magistralmente liberato in area da Porchia, è autore della sua 69^ rete con la maglia del Vicenza raggiungendo così a pari merito Vinicio e consacrandosi al quarto posto tra i marcatori della storia biancorossa.

Rimini subito pericoloso ad avvio di gara al 2' con Matri; pallone deviato in angolo da Scardina.
Al 4' cross di Padoin pronto a servire Raimondi sul lato destro dell'area che calcia al volo costringendo Handanovic ad una provvidenziale deviazione.
Al 11' Zancopè riesce a respingere la forte conclusione di Matri; sulla ribattuta della stessa Valiani calcia fuori.
Al 33' Schwoch libera Foti sulla trequarti. Potente tiro del giovane attaccante con Handanovic ancora una volta costretto a deviare in angolo.
Due minuti più tardi perfetta uscita a terra di Zancopè che anticipa la possibile conclusione di Valiani.
Al 39' la rete del vantaggio biancorosso siglata da Schwoch che servito di testa da Raimondi sulla destra magistralmente controlla, palleggia si gira e insacca.
Al 15' della ripresa avversari molto pericolosi con Matri che, da distanza ravvicinata, tenta la conclusione. Sulla respinta dell'estremo difensore biancorosso ancora Matri ma Zancopè riesce prontamente a ribattere finchè la difesa non spazza via.
Verso la mezz'ora della ripresa mister Acori cerca nuova propensione offensiva optando per le sostituzioni di Matri con Moscardelli e Ricchiuti con l'ex Jeda.
Il definitivo pareggio arriva infatti al 41' della ripresa proprio con Moscardelli che, servito da un lancio lungo di Valiani sulla sinistra dell'area, trova il tempo per controllare la sfera e accorciare le distanze con un secco tiro sotto la traversa. Nel recupero l'attaccante riminese sarà poi espulso per proteste.

Arbitro: Massimiliano Velotto di Grosseto. Assistenti: Simone Ghiandai di Arezzo, Cristina Cini di Firenze. Quarto ufficiale: Mauro Vivenzi di Brescia.

Spettatori: 5.263 di cui 1.324 paganti per un incasso di 17.131 euro. Abbonati 3.939 per una quota di 29.249 euro.

Espulso: al 93' Moscardelli (Rimini) per proteste.

Ammoniti: Raimondi, Rigoni (Vicenza); Cascione (Rimini).

Angoli: 3-7.

Tiri in porta: 8-8. 

Tiri fuori dallo specchio della porta: 3-3.

Pali: 1-0.

Falli commessi: 12-9.

Fuorigioco: 3-7.

Recuperi: 1' p.t.; 4' s.t..

Torneo: 
Serie B
Syndicate content