GIANESELLO Sereno (III)

|
Data di nascita: 
03/12/1912
Comune di nascita: 
Vicenza (VI)
Presenze: 
38
Reti: 
5
Stagioni: 
1929-31/1933-34
Note biografiche: 

Sereno Gianesello (III), esterno tuttofare, esordisce il 22 dicembre 1929 in Vicenza-Dolo (3-0) siglando il secondo gol; riconfermato per la stagione successiva scende in campo con più regolarità.

Nei seguenti due campionati di Prima Divisione (1931-32 e 1932-33) non appare nei tabellini-gara in quanto ceduto all'Atalanta (nella stagione 1932-33); ritorna prepotentemente sul terreno di gioco nella stagione di serie B 1933-34 al termine della quale viene ceduto nuovamente all'Atalanta.

Passato quindi al Milan ad inizio della stagione 1935-36 divenne ben presto un beniamino della tifoseria potendo annoverare nel suo palmares 2 Coppe Europa e numerose tourneè a Bucarest, Praga, Belgrado, Zagabria, Parigi, Marsiglia, Ginevra e Bellinzona per finire poi al famoso Prater di Vienna. Fra i tanti aneddoti che amava raccontare, vale la pena raccontare questa testimonianza rilasciata al giornale "Reclam Sport": "Eravamo con il Milan in trasferta a Napoli ed arbitrava il "principe del fischietto", il vicentino Nereo Bertoli. Siamo sullo 0-0 quando a 5 minuti dalla fine il nostro centro-attacco Boffi viene atterrato in area. Bertoli non esita ed indica il dischetto del rigore che, trasformato, porta il Milan alla vittoria. Un finimondo!! Per tornare a Vicenza il dott. Bertoli è costretto a cambiare l'abito con un vigile di servizio e così travestito arriva alla stazione eludendo la massa dei tifosi in attesa, fuori dallo stadio, i quali non lo hanno riconosciuto, sotto le mentite spoglie del...pizzardone".

Dopo 5 stagioni giocate all'ombra della "madunina" disputò due campionati al Savona (dal 1940 al '42) e chiuse la carriera nell'Arzignano.

Ordine alfabetico: 
G