SCAINI Enzo

|
Data di nascita: 
13/09/1955
Comune di nascita: 
Varmo (UD)
Presenze: 
11
Reti: 
2
Stagioni: 
1982-83
Note biografiche: 

da "Cento Anni di Nobile Provinciale"

Una mattina invernale, come tante altre, quel 21 gennaio 1983. Un venerdì di routine con il pensiero ormai rivolto alla sfida della domenica successiva.

Sul campetto del Menti biancorossi a ranghi completi sotto la guida di mister Mazzia per una leggera seduta di allenamento. Alle 9.30 nella sede di via Schio arriva la telefonata tanto attesa. Maria Rosa Bianchi, moglie di Enzo Scaini, 27 anni, operato dal professor Perugia ai legamenti de ginocchio nella clinica Villa Bianca di Roma. Un flash di poche parole: "L'operazione è andata bene. L'hanno riportato in camera, si sta svegliando...." Il giocatore si era infortunato la domenica precedente a Trento: rottura dei legamenti. "Mi opero - aveva detto convinto - il calcio è la mia vita. A 27 anni posso giocare per 4-5 stagioni".

Un'ora dopo, altro squillo di telefono, alla cornetta la stessa voce rotta dal pianto: "Enzo è morto, ditelo al presidente Maraschin". Poi più niente. Il Direttore Generale Gastone Rizzato richiama la clinica, dove riceve la dolorosa conferma. Il dottor Binda, medico sociale del Vicenza e amico del professor Lamberto Perugia, lascia l'ospedale di Vicenza e raggiunge la capitale con il dirigente Graziano Nardi. Sarà il primo a parlare con l'illustre clinico specialista del ginocchio.

Ma la verità non verrà detta neppure a lui. Una settimana e mezzo di autopsie e indagini non è sufficiente per scoprire le cause della tragica scomparsa. Neanche i due mesi chiesti dai medici legali dopo l'autopsia. Nemmeno i due anni successivi. Quella morte resterà un mistero, o semplicemente una tragica fatalità dopo un intervento di routine. Un velo che non sarà mai scoperto.

Le esequie si svolgeranno dieci giorni dopo, a Vicenza, nella Chiesa di San Pietro, dove migliaia di persone gli daranno l'ultimo saluto. La bara viene portata a spalla dai giocatori del Vicenza. All'uscita un lungo, interminabile applauso, rompe il silenzio. Poi il corteo raggiungerà a piedi il Menti. Un'altro applauso, da stadio. Quello stadio che era la vita per il "gigante buono".

 

Enzo Scaini, centrocampista-mezzala di 188 cm. per 83 kg. di peso, arriva a Vicenza proveniente dal Perugia. Esordisce il 19 settembre 1982 in L.R. Vicenza-Carrarese (1-0) giocando 11 gare, ma a gennaio, forse a causa di una malformazione cardiaca mai diagnosticata, perde la vita dopo l'operazione ai legamenti eseguita a Roma dal prof. Perugia.


Ordine alfabetico: 
S