GUBBIO-VICENZA

| |
Stagione: 
2017-2018
Data: 
2017-12-22
Partita: 
GUBBIO-VICENZA
Risultato: 
1-1
Reti: 
8' Marchi (G) su rigore, 67' Lanini (V)
Stadio: 
Pietro Barbetti di Gubbio
Formazione locale: 

GUBBIO (4-4-1-1) Volpe; Kalombo, Burzigotti, Piccinni, Paramatti; Cazzola (46' Malaccari), Sampietro, Giacomarro, Ciccone (71′ Jallow); Casiraghi (88' Libertazzi); Marchi (71' De Silvestro)

A disposizione: Costa, Paolelli, Fumanti, Pedrelli, Conti, Manari. Allenatore: Dino PAGLIARI


Formazione ospite: 

VICENZA (4-3-3) Valentini; Malomo, Milesi, Crescenzi, Giraudo; Alimi, Romizi, Tassi (65' Di Molfetta); De Giorgio, Lanini, Giacomelli (75' Giusti)

A disposizione: Costa, Fortunato, Bianchi, Magri, Sbrissa, Tardivo, Turi, Bangu. Allenatore: Nicola ZANINI

Note: 

Fonte cronaca partita e pagelle www.biancorossi.net

PRIMO TEMPO

2′ Casiraghi dalla distanza calcia alto

7′ GOL DEL GUBBIO: fallo di Tassi e rigore trasformato da Marchi

13′ primo tiro del Vicenza ma Lanini viene rimpallato e Giacomelli è in offside

21′ grave errore di Lanini che dopo il cross di Giacomelli spara alle stelle dal dischetto del rigore

25′ De Giorgio pesca Giacomelli che in girata volante esalta Volpe. Sulla ribattuta Tassi spreca

27′ Cazzola lasciato troppo libero impatta d’esterno conquistando il terzo corner 

32′ Malomo sugli sviluppi del primo tiro dalla bandierina prende bene il tempo ma il suo colpo di testa finisce di poco sopra la traversa

36′ Cazzola si merita il giallo per il fallo su Giraudo

42′ Tassi in ottima copertura chiude palla a Marchi lanciato in contropiede 

La prima frazione si chiude con il Vicenza in svantaggio a causa del rigore trasformato da Marchi sull’unico errore difensivo di questi 45′. La squadra di Zanini -che ha condotto la gara- ha la colpa di non aver sfruttato quel paio di grosse occasioni avute davanti a Volpe.

SECONDO TEMPO

6′ Giraudo salva in extremis dopo la combinazione Casiraghi-Malaccari iniziata dall’errore banale di Lanini 

9′ batti e ribatti ravvicinato dopo il corner, la svirgolata di Kalombo finisce tra le braccia del proprio portiere

14′ punizione di De Giorgio murata dalla barriera

17′ tiro centrale e senza pretese di Romizi 

20′ la squadra di Zanini si rimescola con il 4-2-3-1 

23′ GOL DEL VICENZA: punizione dalla destra di De Giorgio, in mezzo all’area svetta Lanini che batte Volpe

39′ azione insistita del Vicenza che però si conclude con un tiro troppo morbido da parte di Alimi

33′ Valentini a vuoto, il tiro di Malaccari esce di pochissimo 

42′ Romizi di prima intenzione verticalizza innescando Lanini che spara da posizione angolata ma Volpe nega il vantaggio biancorosso  


Pagelle della partita "GUBBIO-VICENZA"

Valentini 6: non è esente dal commettere un paio di sbavature in uscita, e non sembra sicuro come al solito, ma arriva alla sufficienza pur stiracchiata. Malomo 6,5: la sua prestazione è tutta grinta e voglia di non alzare bandiera bianca. Contribuisce alla rimonata con le sgroppate sulla fascia destra. Crescenzi 6: gli attaccanti del Gubbio creano poco anche grazie alla sua prestazione attenta. Milesi 6: vedi sopra. E’ anche abbastanza preciso nell’impostazione della manovra che spesso parte dal suo piede. Giraudo 6: soffre in fase difensiva, ma è bravo quando attacca. Mette in area parecchi cross che gli attaccanti del Vicenza non sfruttano a dovere. Romizi 6,5: non molla mai, corre, contrasta e gioca tanti palloni spesso con profitto. Altra prova tutto cuore. Alimi 6,5: conferma di essere in crescendo di forma lottando e correndo per tutta la gara. Sbaglia al 45′ un controllo che poteva portarlo al tiro ma è uno dei pochi errori della gara. De Giorgio 6,5: di esempio per come lotta, e dimostra di non voler perdere la partita. Suo il cross pennellato per la testa di Lanini che vale l’1 a 1. Tassi 5,5: commette una grave ingenuità nell’occasione del rigore a favore del Gubbio e poi fa fatica a riprendersi. Prestazione opaca, si consegna alla sostituzione. Di Molfetta 6: allarga il gioco del Vicenza posizionandosi sulla corsia di destra dove la squadra di Zanini sfonda. Giacomelli 6,5: bella la sua semirovesciata che Volpe devia in angolo, e positiva la sua gara in cui è sempre nel vivo del gioco. Giusti 6: ha un buon pallone appena entrato e forse Lanini opotrebbe servirlo all’87’ quando è solo davanti alla porta vuota ma il compagno non lo vede. Lanini 6,5: si riscatta nella ripresa dopo un tempo tempo abulico in cui sbaglia anche un gol fatto. Poi segna di testa il gol dell’1 a 1 e viene il magoine pensando che potrebbe essere l’ultimo della gloriosa storia del Vicenza

All. Nicola Zanini 6,5: tra mille difficoltà la sua squadra gioca una delle migliori partite lontano dal “Menti”. Per lui e Gino Sterchele sono giorni difficili ma che sono stati gestiti bene da entrambi anche grazie alla professionalità dei giocatori biancorossi. 


Arbitro: Michele Di Cairano di Ariano Irpino. Assistenti: Veronica Vettorel di Latina, Francesco Ciancaglini di Vasto.

Ammoniti: Cazzola, Piccinni, Malacarri (Gubbio); De Giorgio, Fortunato (Vicenza) 

Spettatori: 800 circa di cui 550 abbonati, incasso non comunicato

Angoli: 3 - 6, Recuperi: 0' p.t., 3' s.t.

Maglia giocatori: bianca. Maglia portiere: verde.

Giornata soleggiata, temperatura ad inizio gara di circa 8 gradi, terreno in cattive condizioni.

Torneo: 
Serie C