VICENZA-FANO

| |
Stagione: 
2017-2018
Data: 
2017-10-04
Partita: 
VICENZA-FANO
Risultato: 
2-1
Reti: 
44' Romizi (V), 51' Giacomelli (V), 81' Fioretti (F) su rigore
Stadio: 
Romeo Menti di Vicenza
Formazione locale: 

VICENZA (4-3-3) Valentini; Bianchi, Crescenzi, Milesi, Giraudo; Bangu (59′ Tassi), Romizi (85′ Salifu), Alimi; De Giorgio (85′ Di Molfetta), Comi (59′ Ferrari), Giacomelli (68′ Turi)

A disposizione: Costa, Fortunato, Magri, Viola, Ferchichi, Giusti, Lanini. Allenatore: Alberto COLOMBO


Formazione ospite: 

FANO (4-3-1-2) Miori; Lanini, Soprano, Ferrani, Masetti; Capellupo (82′ Favo), Torelli (61′ Eklu), Schiavini (72′ Rolfini); Filippini; Varano (61′ Melandri), Germinale (61′ Fioretti)

A disposizione: Thiam, Maddaloni, Costantino. Allenatore: Agatino CUTTONE

Note: 

Fonte cronaca partita e pagelle www.biancorossi.net

PRIMO TEMPO

10′ cross al centro di Filippini, Varano si libera dalla marcatura ma il piattone è troppo debole e Valentini fa sua la sfera31′ tiro-cross di Bianchi che raggiunge debolmente Miori

15′: primi quindici minuti di rodaggio per la squadra di mister Colombo che, fino a questo momento, non è riuscita a sviluppare azioni offensive

19′  il Fano sbaglia l’appoggio e i biancorossi ripartono con Giacomelli che lancia in profondità De Giorgio il cui primo controllo è difettoso. L’attaccante riesce comunque a tornare sul pallone e a concludere verso Miori da posizione defilata, la difesa degli ospiti spazza

25′ bel cross al centro di Comi, Bangu e Crescenzi si ostacolano vanificando una buona occasione

30′ diagonale di sinistro di Giacomelli che termina a fil di palo

33′ tentativo di Schiavini dalla trequarti, palla che supera abbondantemente la traversa 

37′ cross all’indietro di Giraudo, il sinistro di De Giorgio non va di molto lontano dai pali

41′ Comi da posizione centrale di testa non inquadra la porta

43′ doppio scambio Giraudo-Romizi, il primo va alla conclusione ma il tiro è troppo scolastico e Miori blocca la palla 

44' GOL DEL VICENZA: Comi all’indietro per Romizi, il centrocampista spara un missile dal limite imprendibile per Miori e porta il Vicenza in vantaggio 

SECONDO TEMPO 

48′ inserimento di Bianchi che va al cross, la palla subisce la deviazione di un giocatore del Fano che si salva grazie al palo 

52' GOL DEL VICENZA: cross sul secondo palo di De Giorgio, destro al volo vincente in semirovesciata di Giacomelli

75′ conclusione dalla distanza di Filippini, Valentini blocca in due tempi

80′ colpo di testa di Eklu che non mette Valentini in difficoltà

81' GOL DEL FANO: Valentini atterra Fioretti in area di rigore. L'arbitro assegna la massima punizione che lo stesso Fioretti realizza  


Pagelle della partita "VICENZA-FANO"

Valentini 6: il Fano lo impensirisce solo ad inizio gara con Varano, poi resta inoperoso fino all’episodio del rigore dove le colpe non sono certo sue. Bianchi 6,5: tra i più propositivi nel primo tempo,  ha al suo attivo anche un cross deviato sul palo nella ripresa. Qualche sbavatura di troppo da evitare, come quella che causa la sua (esagerata) espulsione,  ma rimane una prova complessivamente più che sufficiente. Milesi 6: dopo qualche sbandamento iniziale registra la difesa e le cose migliorano. Non sempre preciso in fase di impostazione. Crescenzi 5: erroraccio in occasione dell’azione che porta al rigore del Fano. Finisce col “culo per terra” e da il via libera a Fioretti verso la porta di Valentini, macchiando una prova che altrimenti non sarebbe stata così negativa. Giraudo 6,5: promosso titolare a causa della chiamata in nazionale di Beruatto dimostra di poter tranquillamente concorrere con il compagno per la maglia. Soprattutto nel primo tempo attacca la fascia con buon costrutto, andando anche al tiro. Nella ripresa, complice anche l’espulsione di Bianchi, se ne sta più sulle sue. Bangu 5,5: in campo per un’ora di gioco non convince pienamente,  alternando buone giocate ad errori tutto sommato banali. Tassi 6: pochi minuti in campo ed il Vicenza si ritrova in dieci . Esordio difficile ma è bravo a mantenere la calma con una gestione di palla intelligente. Romizi 6,5: il miglior Romizi della stagione. Meno schiacciato sulla linea dei difensori, più intraprendente, fulmina Miori con il destro dalla media distanza. Sembra migliorata anche la condizione fisica. Salifu sv: fisicità preziosa nei minuti finali di gara. Alimi 5: primo tempo decisamente sottotono. Inizia meglio la ripresa ma poi entra nell’azione che causa il rigore per il Fano con un retropassaggio improbabile. Rimane comunque in campo fino alla fine per contribuire ad arginare gli avversari in mediana. De Giorgio 6: strappa la sufficienza grazie all’assist per Giacomelli in una gara dove non lo si vede moltissimo. Di Molfetta sv: in campo nei minuti finali aiuta la squadra, tenendo palla e facendo respirare la difesa. Comi 6: in una partita in cui non riesce mai a liberarsi per il tiro risulta comunque combattente utile nell’ora in cui rimane in campo. Ferrari 6: sostituisce il compagno di reparto con uguale costrutto, e gestendo palla con intelligenza nel finale. Giacomelli 7: il capitano trova finalmente la prestazione dopo una serie di partite anonime, realizzando anche un bel gol. In questa categoria lui può e deve fare la differenza. Turi 5,5: in campo per chiudere la falla lasciata dall’espulsione di Bianchi, combatte ma commette qualche imprecisione di troppo.

All. Alberto COLOMBO 6,5: la squadra sembra sempre un po’ frenata nei minuti iniziali, quando si sblocca però fa vedere un buon calcio. Senza l’espulsione di Bianchi probabilmente il passivo per il Fano sarebbe stato più netto. 


Arbitro: Ivan Robilotta di Sala Consilina. Assistenti: Alessandro Colinucci di Cesena, Marco Della Croce di Rimini

Espulso: al 65' Bianchi (Vicenza) per fallo su chiara occasione da gol

Ammoniti: Romizi, Valentini (Vicenza); Ferrani, Lanini (Fano)

Spettatori: 6.864 totali per un incasso di 32.335 euro (6.123 abbonati per un rateo di 25.864 euro, 741 paganti per una quota di 6.707 euro)

Angoli: 5 - 2, Recuperi: 2' p.t., 4' s.t.

Maglia giocatori: biancorossa. Maglia portiere: verde.

Serata mite, temperatura ad inizio gara di circa 16 gradi, terreno in discrete condizioni.

Torneo: 
Serie C