MODENA-VICENZA

| |
Stagione: 
2017-2018
Data: 
2017-09-04
Partita: 
MODENA-VICENZA
Risultato: 
1-2
Reti: 
3' Maritato (M), 43' Malomo (V), 63' De Giorgio (V) su rigore
Stadio: 
Morgagni di Forlì
Formazione locale: 

MODENA (3-5-2) Manfredini; Solini (48′ Ambrosini), Polverini, Sosa; Calapai, Giorno (48′ Remedi), Carraro (68′ Louzada), Capellini, Popescu; Maritato, Galuppini (48′ Persano)

A disposizione: Chiriac, Minarini, Aldovrandi, Castagna, Garofalo, Arcaleni, Badje, Momentè. Allenatore: Ezio CAPUANO


Formazione ospite: 

VICENZA (4-3-3) Valentini; Malomo, Crescenzi, Milesi, Giraudo; Bangu (62′ Salifu), Romizi, Alimi; Giacomelli (62′ Di Molfetta), Ferrari (66′ Comi), De Giorgio (86′ Lanini)

A disposizione: Fortunato, Costa, Turi, Viola, Magri, Tassi. Allenatore: Alberto COLOMBO

Note: 

Fonte cronaca partita e pagelle www.biancorossi.net

PRIMO TEMPO

4' GOL DEL MODENA: lancio lungo sulla destra dove Giraudo respinge corto di testa, si inserisce Maritato e dopo uno stop di petto in semirovesciata mette in rete Arrivati un centinaio di tifosi del Vicenza che si fanno subito sentire

7′ prova la conclusione Ferrari ma la palla esce sull’esterno della rete

14′ Ferrari per Alimi, il tiro esce di poco sul fondo

17′ ancora Maritato alla conclusione. Raddoppio sfiorato dall’ex biancorosso. Arrivati un centinaio di tifosi del Vicenza che si fanno subito sentire

21′ ci provano i biancorossi ma la manovra non trova sbocchi

26′ ancora pericolosi i canarini con Capellini, respinge di piede Valentini 

29′ è un brutto Vicenza che in questo inizio gara non riesca a trovare il bandolo della matassa 

31′ punizione di Giacomelli: la palla termina sull’esterno della rete 

36′ nuova punizione di Giacomelli ancora calciata in maniera imprecisa con la sfera che termina lontano dai pali

38′ bravissimo Valentini a respingere una conclusione a botta sicura dello scatenato Maritato, poi Giorno fortunatamente calcia fuori 

43' GOL DEL VICENZA: su corner battuto da Giacomelli svetta il difensore ex Venezia e incorna alle spalle di Manfredini 

45′ Ayroldi senza recupero manda le squadre negli spogliatoi per la fine del primo tempo. Un Vicenza poco convincente è riuscito comunque ad impattare il match, ora vedremo cosa succederà nella ripresa.

SECONDO TEMPO 

47′ ancora Maritato incontenibile ha sui piedi una buona occasione su cross di Giorno, stavolta l’attaccante buca la conclusione

63' GOL DEL VICENZA: rigore trasformato da De Giorgio, il fallo era avvenuto su Ferrari, commesso da Ambrosini su azione d’angolo 

69′ attacca il Modena il Vicenza si difende con affanno 

71′ Milesi salva in angolo su cross pericoloso di Popescu

75′ il Modena sta schiacciando il Vicenza nella sua metà campo con i biancorossi in vistosa difficoltà nel possesso palla

79′ Maritato ci prova di testa, para facile Valentini

80′ grande occasione per Persano che da buona posizione di testa fallisce il bersaglio

88′ pericoloso tiro di Louzada deviato in corner da Romizi. Sulla battuta dell’angolo esce bene Valentini in presa alta  


Pagelle della partita "MODENA-VICENZA"

Valentini  7: poco da fare sul gran gol di Maritato, tiene vivo il Vicenza prima su Capellini e poi ancora sull’ex biancorosso. Nella ripresa non deve compiere parate difficili ma è sempre attento e preciso anche nelle uscite alte. Malomo 7: il terzino non è il suo ruolo ma lui copre bene la zona di destra della difesa biancorossa. Segna l’importantissimo gol del pareggio, e nel finale respinge l’assalto del Modena senza sbavature. Crescenzi 6: sufficienza stiracchiata perché non sempre è puntuale e preciso nelle chiusure. Nell’azione del gol del Modena anche lui poteva fare meglio, anche se non il maggior responsabile. Milesi 5,5: chiude in ritardo Maritato sul gol del Modena, e da lì in poi il primo tempo è tutto in salita. Nella ripresa va un po’ meglio, e nel finale fa valere la sua abilità nel gioco aereo respingendo gli attacchi centrali del Modena. Giraudo 5,5: anche l’ex granata nella rete degli avversari sbaglia qualcosa, e da quel momento pensa più a difendere che ad attaccare. Dalla sua parte il Modena crea le azioni più pericolose con Calapai che spesso lo mette in difficoltà. Bangu 5,5: prova sottotono per l’ex reggino che non trova mai il passo e la posizione. In difficoltà nelle coperture, sbaglia anche tanti passaggi. Salifu 5,5: entra e non dà la sostanza che mister Colombo gli chiedeva. Pasticcia parecchio, e regala un brivido perdendo palla in area di rigore, un errore fortunatamente senza conseguenze. Romizi 6: prova sufficiente per la determinazione che mette su tutti i palloni quando si tratta di recuperare palla. Meno bene quando si dovrebbe gestirne il possesso, ma in questo non è nemmeno aiutato dai compagni. Alimi 6,5: dei tre in mezzo è senza dubbio il più positivo, anche se cala vistosamente nel finale. Giacomelli 5,5: gioca poco tranquillo perché sembra che su ogni pallone debba inventare la giocata decisiva. Una partita senza acuti, due punizioni calciate fuori e poco altro. Di Molfetta  6: calcia l’angolo da cui scaturisce il rigore, ma soprattutto riparte sempre e nel finale guadagna punizioni che sono utilissime per far rifiatare la difesa. Ferrari 6: in crescita rispetto a sette giorni fa, fa a sportellate con la difesa avversaria e si guadagna un altro rigore. Il primo gol in biancorosso arriverà presto. Comi 5,5: poco mobile nel pressare i difensori del Modena quando facevano ripartire l’azione, ne prende poche anche di testa. Segnale che la condizione non è ancora buona. De Giorgio 6,5: ancora protagonista in positivo, segna il rigore del vantaggio del Vicenza ed è sempre un punto di riferimento per i compagni. Lanini s.v.: due corse verso la porta avversaria e l’arbitro fischia la fine della gara.

All. Alberto COLOMBO 6,5: i tre punti valgono oro colato, ma il tecnico del Vicenza sa bene che la sua squadra deve giocare meglio. Soprattutto a centrocampo è mancata la gestione del possesso palla, anche se in organico i giocatori con i piedi buoni non sono molti. Sei punti in due partite sono però un ottimo bottino, e nel calcio vincere aiuta a vincere e a migliorare i difetti. Allora, avanti tutta …

 

Arbitro: Giovanni Ayroldi di Molfetta. Assistenti: Maurizio Cartaino di Pavia, Antonio Vono di Soverato.

Allontanato: al 92' Padovano (allenatore del Modena) per proteste

Ammoniti: Galuppini, Solini, Ambrosini, Capellini (Modena); Romizi (Vicenza)

Spettatori: 360 (con larga rappresentanza vicentina) per un incasso di 3.040 euro

Angoli: 5 - 6, Recuperi: 0' p.t., 4' s.t.

Maglia giocatori: biancorossa. Maglia portiere: nera.

Giornata calda e soleggiata, temperatura ad inzio gara di circa 27 gradi, terreno in discrete condizioni.

Torneo: 
Serie C