BARDIN Adriano

| |
Data di nascita: 
31/01/1944
Comune di nascita: 
Schio (VI)
Presenze: 
154
Reti: 
0
Stagioni: 
1963-65/1967-75
Note biografiche: 

da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Adriano Bardin, portiere di 185 m. per 78 kg., è stato un portiere atletico ed essenziale, non molto spettacolare ma sempre sicuro ed affidabile. Ha legato gran parte della sua carriera alla squadra della sua provincia, il Vicenza.

Cresciuto nella squadra della sua città, si trasferì al Lanerossi Vicenza giovanissimo, nel 1963, ed esordì in biancorosso il 29 gennaio 1964 contro il Mantova (1-1), due giorni prima del suo ventesimo compleanno.

Rimase a Vicenza per due stagioni muovendosi quotidianamente da Schio al capoluogo berico con il treno, per approdare nel 1965 alla Del Duca, la squadra di Ascoli Piceno militante in Serie C.

Dopo due buoni campionati in terza serie tornò a vestire la maglia biancorossa alternandosi con un altro grande portiere del Vicenza, Franco Luison, ormai a fine carriera. Titolare fisso dal 1970, fu protagonista di molte clamorose salvezze che caratterizzarono la storia della società vicentina nella prima metà degli anni '70 fino alla retrocessione del 1975.

In quell'anno passò al Cesena dove fece il secondo per altre due stagioni in Serie A, diventando titolare solo alla terza dopo la retrocessione fra i cadetti.

Nel 1978 passò alla Spal, ove chiuse la carriera da giocatore nel 1980.

Diventato allenatore, è stato scelto da Giovanni Trapattoni come preparatore dei portieri nelle sue esperienze al Cagliari e alla A.C.F. Fiorentina. Ha svolto il medesimo compito anche in nazionale, partecipando ai mondiali del 2002.

Adriano BARDIN

Ordine alfabetico: 
B