SECONDINI Felice

|
Data di nascita: 
20/01/1953
Comune di nascita: 
Cerro Maggiore (MI)
Presenze: 
24
Reti: 
0
Stagioni: 
ott. 1978-79
Note biografiche: 

Felice Secondini, terzino destro di 182 cm. per 75 kg. di peso, gioca a Vicenza il campionato di serie A 1978-79 che vede i biancorossi contrapposti a Milan, Perugia, Juventus, Internazionale, Torino, Napoli, Fiorentina, Lazio, Catanzaro, Ascoli, Avellino, Roma, Bologna, Atalanta e Verona.

Durante l'estate si è consumato il "caso Rossi" con Farina vincitore dell'asta miliardaria con la Juventus per il centravanti della nazionale; questo "affare" provoca l'indignazione dei vertici federali della Lega culminata con le dimissioni del presidente Carraro. Per coprire un'operazione di mercato così onerosa, il presidente Farina lancia una campagna di azionariato popolare e crea una finanziaria, la "Fin.In.Sport", per poter fornire al Lanerossi Vicenza un'iniezione di 500 milioni a tasso favorevole.

Molte le cessioni importanti e il campionato fa subito vedere che questo Vicenza è inferiore all'anno precedente; a metà stagione i biancorossi sono saldamente a metà classifica, alla 23esima giornata addirittura settimi ma inspiegabilmente entrano nel tunnel della crisi e con quattro sconfitte consecutive, ad un anno di distanza dal "miracolo Real Vicenza", retrocedono in serie B. 

Secondini cresce calcisticamente nel San Vittore Olona. Dopo aver disputato i primi campionati in serie C e B con il Piacenza, disputò due stagioni in serie A con il Genoa. Giocò in massima categoria anche con il Pisa ed il Lanerossi Vicenza: con i berici, dopo essere arrivato a campionato iniziato, esordisce il 22 ottobre 1978 in L.R. Vicenza-Napoli (0-0). Chiuse la carriera dopo esperienze al Pescara, al Perugia e al Taranto.

Nel 2007 affiancò Gian Marco Remondina alla guida del Piacenza e, dopo l'esonero del tecnico bresciano, diventò vice del nuovo tecnico biancorosso Mario Somma.

Ordine alfabetico: 
S