MANZIN Livio

|
Data di nascita: 
25/07/1956
Comune di nascita: 
Torino (TO)
Presenze: 
24
Reti: 
3
Stagioni: 
1983-84
Note biografiche: 

Livio Manzin, (Torino, 25 luglio 1956) alto 177 cm. per 72 kg. di peso, è stato un giocatore italiano di ruolo centrocampista, disputa il campionato di serie C1 1983-84 che vede i biancorossi opposti a Parma, Bologna, Carrarese, Brescia, Spal, Rondinella, Ancona, Reggiana, Modena, Treviso, Rimini, Legnano, Sanremese, Prato, Fano, Fanfulla e Trento.

La squadra, affidata dal presidente Maraschin alla conduzione tecnica di Bruno Giorgi, è un mix di giovani mischiati a nomi di un certo prestigio in cerca di riscatto. Tra i debuttanti pure il giovane Roberto Baggio, promosso definitivamente dalle giovanili biancorosse.

L'ottimo inizio di campionato, che a dicembre porta il Vicenza sul tetto della classifica con 16 punti in 12 partite, fa ben sperare i tifosi biancorossi soddisfatti pure dal rinnovo contrattuale firmato dal tecnico Giorgi per la stagione successiva: a febbraio, però, la sceneggiata messa in atto dal portiere bolognese Bianchi (ex biancorosso) stramazzato al suolo perchè colpito da una monetina, costa il primato ai biancorossi che nonostante questo episodio riescono a mantenere la seconda posizione della graduatoria prima della sfida decisiva contro il Parma ospite al Menti: partita sciagurata (persa 4 a 1) che costa la promozione in cadetteria, proprio a favore del Parma.

Manzin, cresciuto nel Torino, arriva in terra berica proveniente dal Bari. Esordisce con la maglia biancorossa il 9 ottobre 1983 in Bologna-L.R. Vicenza (2-2); dopo aver collezionato 24 presenze lascia Vicenza.

Ordine alfabetico: 
M