OTERO Marcelo Alejandro

| | |
Data di nascita: 
14/04/1971
Comune di nascita: 
Montevideo (Uruguay)
Presenze: 
96
Reti: 
37
Stagioni: 
1995-99
Note biografiche: 

Marcelo Otero, attaccante di 176 cm. per 70 kg. di peso, ha iniziato la carriera nella serie B dei campionati uruguaiani, nel Rampla Juniors. Acquistato da una delle più blasonate squadre uruguaiane, il Penarol Montevideo, in tre stagioni nella massima serie, si mette in mostra con 29 reti in 57 partite.

Nel 1995 , è titolare della Nazionale uruguaiana, vincitrice della Copa America 1995 contro il Brasile, dove si mette nuovamente in mostra con 3 reti, tutte nei momenti decisivi delle partite, nei Quarti di finale e nella Seminifinale contro la Colombia.

Sempre nel 1995 viene acquistato negli ultimi giorni di mercato, insieme al connazionale Gustavo Mendez, dal Vicenza e al suo primo anno in Italia in serie A si distingue subito come attaccante d'area, segnando 12 reti, e diventando uno dei beniamini della tifoseria vicentina.

Anche nel secondo campionato, Otero si dimostra come una delle punte più prolifiche del campionato (13 reti), veloce, opportunista, ed efficace anche di testa, segnando ben 4 gol nella prima partita di campionato nella trasferta contro la Fiorentina. In questa stagione l'allenatore berico Guidolin, che non l'ha mai avuto molto in simpatia, inizia a farlo giocare da esterno destro, sfruttando la sua velocità e il gioco di sponda del centravanti Murgita. Risparmiato in Coppa Italia, dimostra comunque le sue qualità, nelle occasioni in cui viene chiamato in causa, conquistando anch'egli la Coppa Italia 1997.

La sua terza stagione con il Vicenza in serie A, si apre con il grave infortunio rimediato alla prima giornata contro la Sampdoria, che lo tiene lontano dai campi tre mesi, con la squadra berica impegnata nel doppio fronte della Coppa delle Coppe. Nonostante questo segna un gol in due presenze, in Europa, e altri 2 gol in 15 presenze in campionato, dove però si rompe il feeling con l'allenatore Guidolin, che spesso gli preferisce Luiso come unica punta.

Alla sua quarta stagione biancorossa, nonostante il buon contributo di 10 gol in 28 presenze, l'annata del Vicenza si chiude con un'amara retrocessione.

Trasferitosi nella Liga spagnola al Siviglia, vive tormentate stagioni, concludendo la carriera nel 2002.

Con la sua nazionale, colleziona 25 presenze e 10 gol, facendo la sua ultima apparizione il 15 agosto 2000.

 

Ordine alfabetico: 
O