Dino GUZZO poi Giuseppe DAL CONTE

|
Reti: 
0
Stagioni: 
1941-1942
Note biografiche: 

Nella stagione 1941-42 i tempi sono duri perchè c'è la guerra nei diversi fronti e molti giocatori hanno dovuto seguire la loro formazione militare. Anche il Commissario della Società, prof. Nino Ventra è al fronte e deve dare necessariamente le dimissioni. In sua sostituzione viene nominato un reggente nella persona del cav. Dino Guzzo, ma dopo qualche mese il regime commissariale del Vicenza viene assunto dall'Ing. Giuseppe Dal Conte, appassionato giocatore degli anni venti ed anche, per un pò di tempo, capitano della squadra. Questo fu un campionato molto duro che il Vicenza finì al secondo posto conquistando la serie A. I dirigenti vicentini hanno agito con molto giudizio e non si sono fatti illudere da cifre astronomiche pur di conservare al Vicenza il suo ormai conquistato prestigio, infatti una società blasonata, aveva proposto l'acquisto dell'intero trio vicentino che formava la più forte mediana d'Italia (Abeni, Fattori e Santagiuliana). 

da "ACIVI LA NOBILE PROVINCIALE

Giuseppe Dal Conte, difensore, gioca a Vicenza 4 campionati. La sua prima stagione è quella di 2' Divisione-Girone E 1922-23 che vede i berici sprofondare, dopo lo spareggio sul neutro di Ferrara contro il Grion Pola, in 3' Divisione. Dal Conte debutta il 10 dicembre 1992 in Treviso-Vicenza (2-1) e da lì fino alla fine del campionato scenderà una decina di volte sul terreno di gioco.

Nelle stagioni seguenti, pure con il suo contributo, il Vicenza risalirà la china e lascerà i berici, a fine stagione 1925-26, in 2' Divisione.

Ritorna protagonista nella stagione 1941-42, ma in altra veste. Il prof. Nino Ventra è al fronte e deve necessariamente dare le dimissioni a favore del cav. Dino Guzzo, ma dopo qualche mese il regime commissariale viene assunto da Dal Conte, nominato per l'appunto Commissario della Società.

Ordine alfabetico: 
G